Trattamento di epilazione definitiva laser in adolescenza

Molti sanno che esistono dei metodi naturali come per esempio la menta verde che rallenta la produzione ormonale, o la papaya che invece ritarda la crescita del pelo, o la curcuma che invece indebolisce i bulbi piliferi che rappresentano le radici dei peli. Dire se questi metodi naturali funzionino correttamente è del tutto difficile in quanto dipende molto dal tipo di risultato che si vuole ottenere. Indebolire il bulbo pilifero piuttosto che ritardare la crescita possono essere dei buoni espedienti per ottenere risultati veloci ma limitati nel tempo.

Sono spedienti che aiutano a diminuire, anche molto lentamente, la massa pelosa complessiva, ma non si può arrivare con questi metodi naturali ad una soluzione definitiva. È chiaro che se l’obiettivo è quello di risolvere in maniera definitiva il problema dei peli superflui, non resta che utilizzare strumenti e tecnologie atte al trattamento di epilazione permanente o definitiva. Il laser e la luce pulsata sono le due tecnologie che maggiormente riescono a garantire risultati eccezionali per chi intende risolvere in maniera definitiva permanente il problema dei peli indesiderati.

La differenza tra le due tecnologie sta nel tipo di luce che viene sparata dalla macchina, laddove il laser utilizza una luce monocromatica quindi molto più efficiente verso i peli di un certo tipo, verso i peli scuri, mentre la luce pulsata utilizza una luce policromatica che riesce a lavorare bene sui peli chiari, castani e addirittura su quelli rossi. Il laser colpisce la melanina contenuta all’interno del pelo, per questo è molto più semplice per il laser individuare i peli più scuri in quanto sono quelli pieni di melanina.

I peli chiari al contrario contengono poca melanina e per questo motivo il laser ha bisogno di più sedute per poter arrivare al bulbo pilifero e distruggerlo. E’ possibile utilizzare l’epilazione laser durante l’adolescenza? In generale il trattamento di depilazione laser è un metodo sicuro, efficace, e indolore. Sia il laser che la luce pulsata si basano sul principio di termolisi selettiva che si ottiene per mezzo dello scioglimento del follicolo pilifero.Clicca qui per saperne di più epilazione definitiva milano

Per quanto riguarda le controindicazioni dei trattamenti di epilazione definitiva laser si può affermare che non sono indicati durante la fase di gravidanza e allattamento, durante l’assunzione di particolari farmaci. Per questo motivo la depilazione con laser si può fare anche durante l’adolescenza, i risultati dipendono da una serie di fattori tra cui la fisiologia del soggetto. Ultimato un ciclo di esposizione laser, si ottiene l’assenza totale del pelo per molto tempo, questo perché si lavora sui bulbi attivi.

Il problema è dato dai bulbi inattivi, detti anche dormienti. Questi bulbi non producono peli, e quindi non vengono aggrediti dal laser. Ma nel corso degli anni possono risvegliarsi e cominciare a produrre peli. Il risveglio di un bulbo nuovo (non trattato in precedenza) può dare il via ad una nuova crescita di peli, ma si tratterebbe comunque di peli isolati, molto radi e che possono essere trattati semplicemente con una sola seduta. Un bulbo nuovo quindi, non un bulbo che avevamo già necrotizzato.